dagli all’untrice

16 Dic

15 dicembre, ore 16.50.

Scinti è davanti alla porta dell’asilo, felice, a riprendersi la creatura. Già ha in programma di comprare nuove verdure per il passato, e andare in farmacia a ritirare lo Sciroppetto AlzaDifese (Parevero) ordinato.

Pigia il pulsante del campanello. In contemporanea, dalla sua borsa, partono le prime note di "Tell me Something Good" cantata da Matthew Morrison di Glee (…dicasi suoneria / rito propiziatorio)

Scinti guarda il cellulare: chi osa disturbarmi mentre sto per abbracciare mia figlia?

Oh, toh.

L’asilo.

Scinti apre la porta e dice "sono qui, che succede?"
(e che potrà esse successo? Ancora che chiedi?)

"vedevamo MustelaPandala un po’ strana, le abbiamo misurato la febbre, ha 38. Le abbiamo già dato la SuppostinaPanacea"

aaargh

ok.
niente panico.

Mentre aspetta che gliela la portino, Scinti chiama la baby sitter chiedendole se domani (oggi) e venerdì può stare con l’untrice. Può. Meno male, perchè la nonna parte per la Tunisia e non può. [edit: non era la Tunisia, era Milano. Per la Tunisia è partita dopo. Sono una sul pezzo]

Poi Scintilla scandalizza la maestra che le porta MustelaPandala (che ride, l’infame) dicendo alla creatura: "ma stai sempre male, amore? Non è possibile, mamma ti cambia con una sana!"

Infine, caricata la creatura semidelirante sul passeggino, chiusa ben bene nel piumino, copertina del passeggino, copertina di plastica del passeggino, chiama il gurupediatra. Risponde la gurusegretaria.

"Sì segnora, me diga"
"e che le dico? Ha la febbre alta. Non mangia da un po’ di giorni, quindi vorrei controllare che non abbia le placche, tanto di sicuro è faringite"
"sì segnora, però me deve Benire prima delle sei"
"sì, guardi, son già per strada"

per strada un cavolo: blocco enorme del traffico, supplica l’autista di farla uscire, corri col passeggino come una matta.
(ah no: prima, sull’autobus, guarda tua figlia passare dalla modalità "oh guarda, le luci di natale" a quella "occhi chiusi, inerme", controlla se respira con il metodo G.A.S. appreso al corso di rianimazione)

arriva dal pediatra, MustelaPandala dopo il riposino è sprintosa e gioiosa.
Scinti le dice "non c’è niente da ridere, fai vedere che stai male!"

il pediatra la visita: non ha niente nei polmoni (tanta tosse ma "alta") ma ha una "virosssssi alla gola, segnora. Ya conosce la terapppia."

e infatti la conosco.
Aggiungelo SciropponeSedativoperlaTosse, e Scinti "scusi, ma ho letto sul bugiardino che non si può dare sotto i due anni"
e lui "è per quello che se chiamano bugiardini, segnora. Me prendo la responsabilità de prescriBerlo" [ma io, riottosa, mica gliel’ho dato. Via, di SciroppoOmeopatico, che funziona e non seda]

Poi mi ha detto "segnora, purtroppo questa bambina ha una morbilità elevatissima"

Ma dai? Non avrei mai detto.

e comunque, il gurupediatra se ne va due settimane in sudamerica, tutto felice.
Non mi sono attaccata alla sua caviglia solo perchè nel frattempo è arrivato il marito.

In tutto questo ieri sera aveva 37.5, le ho dato il nurofen, stamattina alle 5 era in modalità stufetta con 39… quando sono uscita era di nuovo a 36.6
spero non le vengano le placche e non mi tocchi passare all’antibiotico. Chè già ha un dente che mi sembra a chiazze (bianche e più trasparenti)

E spero anche che il sostituto del gurupediatra, stavolta, sia un pediatra e non una neolaureata non specializzata e anche cretina, come l’anno scorso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: