la professionista

4 Mag

io, una professionista (…a girl can dream, can’t she?) in viaggio di lavoro, a Milano. Mentre aspetto di prendere il treno del ritorno, faccio un po’ di sano shopping scaccia-senso-di-colpa, prendendo magliettine e giacchetto jeans per la piccoletta, che due giorni fa mi ha cacciato di casa (dopo aver giocato invano la carta “Mario Merola”) dicendo che “etto ooozo no puoi pottare a scuola, toiiilo” [questo orologio non puoi portarlo a scuola, le conosci le regole; toglilo subito] e “etti ettìti mi danno ‘atti’io, bai bia” [maaaaammma mia, ma che ti sei messa addosso? Questi vestiti fanno orrore, cara! Senti, vattene, mi dai fastidio agli occhi]

improvvisamente, squilla il cellulare.

Guardo il display.

è l’asilo.

Molto bene.

Mi ero scordata di non essere l’unica professionista di casa.

C’è pure maritemu, professionista della formazione post universitaria e del carreer coaching.

E pure MustelaPandala, professionista della malattia a tradimento.

“Pronto?”

“Pronto, Chiara? Sono L’Angelodellemamme [dicasi la coordinatrice dell’asilo, che indubbiamente sarà quella che più mi mancherà, l’anno prossimo]. Volevo dirti che Mustela ha delle brutte bolle”

Io ho anche fatto la splendida, perché quando son partita aveva due bolle, una per narice, che mi sembravano tipiche dell’intossicazione alimentare (perché Mustela è così, prima mangia pure i tavolini, poi fa esplodere bolle qua e là)

Poi ho ringraziato per l’avviso e detto che avrei fatto in modo di farla uscire un po’ prima da scuola (anche se, con buona pace dei frecciarossa, non ce l’avrei mai fatta ad andare lì in dieci minuti… ci sarebbe andato il papà alle 17.30…) e di farla visitare dal pediatra.

Più tardi nel pomeriggio, maritemu ha portato l’infida bambina dall’aria innocente nel suo luogo di ritrovo preferito (…lo studio di gurupediatra) da cui, oggettivamente, mancava da un po’.

Poi mi chiama “…dice che è varicella, leggera, ma varicella”.

Allora.

Guru.

Famo a capisse.

Io ti adoro e tu lo sai.

Ma ti ricordo che sono TRE volte che diagnostichi la varicella a Mustelapandala.

Una volta era un’intossicazione alimentare (che ho curato con l’omeopatia), un’altra era un’infezione batterica della pelle (pomatina), e ora… questa.

Poi te, MustelaPandala.

Famo a capisse.

Io ti adoro e tu lo sai.

Ma ti ricordo che io, per vaccinarti contro la varicella, ho speso 80 euro (…rimborso? what’s rimborso?)

E ti ricordo anche che fra poco è la festa della mamma, e tu hai un’ingloriosa tradizione di malattie anti lavoretto.

No, ma vedete voi, eh.

Sono andata a casa, e la piccola appestata, a parte essere stranamente inappetente, m’è sembrata di discreto buon umore.

Non ha febbre, ha una bolla di zanzara sulla coscia, quattro bolle non identificate sulla pancia.

In faccia, oggettivamente, fa impressione, è piena di bolle piatte rosse, soprattutto sul lato destro del viso e sugli occhi.

Sono combattuta.

Da un lato, se è Varicella, ululo alla luna per tre giorni, alternando gli ululati per gli 80 euro buttati a preghiere acciocché non si manifesti nessuno degli effetti nefasti che mi terrorizzano (tra cui: cicatrici… problemi polmonari… predisposizione all’herpes e a malattie anche serie…)

Dall’altro, se non è Varicella, mi tocca litigare con Guru, e non è bello.

Solo una cosa è certa.

Mai dubitare che, in fatto di malattie, MustelaPandala sia una professionista.

 

***aggiorno***

Visto che con i farmaci appositi, le bolle stan diminuendo, pare avesse ragione guru.
L’ho chiamato il secondo giorno perchè non cambiava nulla (non aumentavano né diminuivano), e mi ha detto “segnora, siccome la bambina è stata ssssicuramente vacinata, babene, questa è una forma atipppppica de varicella, e queste sono tutte le bolle che avrà”

ora, poverina, ha un gran fastidio agli occhi, ma con la pomata omeopatica va meglio

Annunci

6 Risposte to “la professionista”

  1. tina 4 maggio 2012 a 13:00 #

    forse è la bolla nontiscordardimè.
    oibò! mamma è in partenza per un viaggio. tornerà, certo, lo so, ma intanto perchè non farle dono di qualcosa che la faccia pensare a me ogni 2 minuti, con ricco intercalare di parolacce e dubbi?
    evualà spiegate le bolle.
    è solo bambinesco amore.

    nun t’ho convinta, eh?

    • dabogirl 4 maggio 2012 a 14:50 #

      in realtà è una delle ipotesi su cui sto lavorando anche io. Io non mi convinco sia varicella. Proprio no.

  2. Biancume 4 maggio 2012 a 13:20 #

    noi abbiamo avuto un iter simile, la prima diagnosi di Varicella si è rivelata farlocca a favore di una boccamanipiedi, poi c’è stato il vaccino ma nonostante ciò giusto un attimo prima delle vacanze abbiamo avuto il piacere di riscontrare la varicella vera. 80 euro buttati, l’unico vantaggio è che essendo vaccinate la prendono in forma molto LIEVE.

  3. marzia 4 maggio 2012 a 15:30 #

    Ahhh… i vecchi pediatri di una volta…
    La mia, ad esempio, diagnosticava sempre malattie nuove e fantasiose (e infatti ho avuto la varicella una volta sola), tanto non c’era google a rovinare le famiglie.

  4. rosalba 15 maggio 2012 a 13:12 #

    che fare…una volta, quando facevo la tata ( non mi è bastato…mi sono anche riprodotta), sono finita in ospedale per le complicanze di una bronchite che mi avevano attaccato i bimbi…e il dottore saggio e splendido nel suo camice bianco ha sentenziato due punti aperte le virgolette ah i bimbi…creature splendide…pestilenziali ma splendide chiuse le virgolette punto. e ci aggiungo anche un pò aliene.
    e visto che curare gli strascichi di quella bronchite era stato poco divertente, ho pensato anni dopo di mettermi in proprio e crearmi un untore tutto mio. sono soddisfazioni. non devo nemmeno spostarmi di casa per ammalarmi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: