Tag Archives: referrer

dabogirl risponde/3

23 Apr

Ricevo e pubblico da un cortese visitatore

acido muriatico sulle sopraciglia

gentile utente.

Ma su, non disperare.

Folte che siano, non ci sono sopracciglia che resistano allo spinzettamento… al limite, fai una ceretta (non ho mai provato quella roba lì del filo interdentale tra i peli, quindi di questa tecnica non so dirvi)

Non mi pare il caso di tentare di scioglierle con l’acido, anche perchè, non te lo vorrei di’, ma sotto ci sono gli occhi.

Se invece il dubbio era “oddio, m’è finito l’acido muriatico sulle sopracciglia, che faccio?!” la prima risposta è NON PERDERE TEMPO SU INTERNET!

…la seconda è: sciacqua con acqua, poi mettici sopra bicarbonato (o alle brutte soda, o detersivo per i panni): la componente basica fermerà la corrosione da acido.

Quante ne so.

Quante.

Annunci

dabogirl risponde /2

17 Apr

ricevo e pubblico da un cortese utente di motori di ricerca (più probabilmente una cortese utente)

come fare una torta per promessa di matrimonio e di che colore?

allora, gentile utente. Innanzitutto, grazie, ma grazie eh, per avermi fatto ripiombare di botto all’epoca in cui bazzicavo il forum “matrimonio” di Alfemminile.

No, ma grazie. Davvero.

Com’è che si chiamava quella fissata co’ sta storia della “promessa”, che ci fece una festa che manco al matrimonio?
una era Claudia, quella che si fece filmare da Canale 5… l’altra non ho manco cuore di nominarla.

Comunque, torniamo alla tua gentile domanda.

Ti rispondo con un’altra domanda.

CHE DIAMINE E’ una “promessa” di Matrimonio?

Quando lui, con musica di violini in crescendo, s’inginocchia, tira fuori il brillocco, e chiede, con l’occhio umido e la voce tremula “Pippirimerla.. vuoi sp.. sposarmi?”

(o anche, quando siete nel reparto lampadari di un grande magazzino tedesco, e ti dice all’orecchio “io voglio sposarti, molto molto”)

Beh, sì, capisco la gioia, ma mettersi a fare una torta, lì per lì?
Una torta colorata?

Oppure, quando uno ti dice “no, ma tranquilla, eh, tranquilla, ti sposo, eh. Tranquilla” e poi va un attimo a comprare le sigarette e non torna?
…beh, secondo me lì sì, c’è da festeggiare.
Direi torta multicolor, con miriade di confettini.

L’hai scampata bella.

Ma…

ma…

non mi dirai che sei una di quelle persone che pensano che si chiami “promessa” la richiesta di pubblicazioni che si fa al Comune prima di sposarsi, quella che basta una marca da bollo, volendo anche uno solo dei due nubendi (con la delega dell’altro), in cui ti chiedono

  • ti chiami pincopanco pancopinco, nato a roma il 25 12 78?
  • sei per caso già sposato?

E BASTA?

quello che  non cambia stato civile, e non richiede testimoni e, soprattutto, non ti impegna al matrimonio (al limite, puoi usarlo per certificare *da quanto* siete fidanzati per chiedere dei risarcimenti, ma si fa anche senza)?!

E bisogna far la torta?!

Fischia, e per la carta d’identità che fai, un megaparty nel villone con piscina?